VOLLEY UNDER 14 SAN LUIGI BRUZZANO – CASTERNO 0-3 (23-25, 20-25, 24-26)

L’Under 14 torna dalla prima delle due trasferte milanesi previste nel week end con altri tre punti in tasca, davvero preziosi per mantenersi nelle zone alte della classifica del girone F.

 

Nel primo set, dopo un avvio davvero convincente che permette alle biancoverdi di portarsi addirittura sul 19-9, il Casterno subisce il rientro del Bruzzano capace di rimontare fino al 20-20 e di creare così i presupposti per un avvincente finale di set, contraddistinto da scambi prolungati ed emozionanti. Sul 23 pari è Beretta con un tocco beffardo ed astuto a far cadere la palla nel campo avversario nella cosiddetta “terra di nessuno”, regalando così al Casterno la palla del set point, puntualmente realizzato da Valneri direttamente dalla linea di battuta.

 

È invece affannoso per le ragazze di Sala l’inizio del secondo set nel quale sono le padrone di casa a partire col piede giusto (2-7). Ma il Casterno riprende presto la marcia giusta e, con i punti di Beretta e Fontana, riacciuffa e scavalca le avversarie portandosi sul 13-10. Il gioco è avvincente e le ottime difese di entrambe le squadre regalano al pubblico piacevoli scambi prolungati e spettacolari. 

Con Sammartino, Valneri, Ticozzelli e Giusti ancora a segno, le biancoverdi allungano nel punteggio fino al 21-16 e, dopo aver respinto il tentivo di rientro del San Luigi (21-20) si aggiudicano anche il secondo parziale sfruttando diversi errori delle padrone di casa proprio nelle fasi decisive del set.

 

Anche il terzo set parte in salita per la squadra ospite sempre costretta a rincorrere nel punteggio la squadra di casa che, sfruttando anche diversi falli di schieramento fischiati al Casterno, si porta ad un massimo vantaggio di 6 punti (10-16). Nonostante alcuni pregevoli colpi di Scardigno e Valneri, il Casterno non riesce a riavvicinare il San Luigi; si giunge così alle fasi decisive del set con ben quattro set point consecutivi per la squadra milanese (20-24). Ma ecco allora che le ragazze biancoverdi decidono di lasciare anche nella palestra di Bruzzano il ricordo di squadra che LOTTA FINO ALLA FINE E NON MOLLA MAI. È la mano ferma di Ticozzelli in battuta che manda in tilt la ricezione avversaria e, infilati sei punti consecutivi, il Casterno chiude la bagarre sul 26-24 e va a salutare in scivolata il festante pubblico amico.

 

Il Casterno sale così a quota 9 punti in classifica……anzi a 12 dato che, proprio mentre si conclude la stesura di questo articolo giunge la notizia della vittoria in rimonta per 3-1 sul difficile campo del Geco Milano nel recupero della terza giornata. Due importanti successi dunque in meno di 24 ore per le nostre ragazze che meritano davvero tanti tanti complimenti.

 

PP

7.5.17

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.