VOLLEY UNDER 14 CASTERNO – POSL 3-0 (25-19, 25-15, 25-20)

Parte con il piede giusto il cammino dell’Under 14 nel torneo primaverile Csi; nella prima giornata del girone F le biancoverdi si impongono sul POSL Paderno Dugnano con un limpido e convincente 3-0.

 

Nel primo set il Casterno conduce nel punteggio fin dall’inizio, mettendo in mostra sia un piacevole gioco di squadra che diversi spunti individuali in tutti i reparti di gioco. Raggiunto il massimo vantaggio di + 9  (21-12), le biancoverdi subiscono una timida rimonta del Posl che giunge fino al -5 (23-18) ma due punti di una efficace Valneri chiudono il primo set sul 25-19.

 

Il bel gioco del Casterno prosegue anche nel secondo set nel quale le ragazze di casa conducono agevolmente nello score andando a segno a ripetizione con ottime finalizzazioni di tutte le giocatrici del sestetto sempre molto affiatate e ben coese. È Ticozzelli, con due battute vincenti, a conquistare gli ultimi due punti che concludono il set sul 25-15.

 

Nel terzo set le avversarie cercano di mettere il naso avanti in avvio (6-8, e 10-12), sfruttando diverse battute vincenti e qualche errore in ricezione del Casterno che si riporta però presto in parità sul 13-13. Da lì le due formazioni proseguono punto a punto a braccetto fino al 19-18 quando due schiacciate esplosive di un’ottima Scardigno ed un altro punto in attacco di Valneri spezzano l’equilibrio portando le biancoverdi a due punti dal match (23-20). Anche il punto successivo è del Casterno ed è poi Sammartino con un ace in battuta a porre fine all’incontro. 

 

Una bella vittoria dunque che conferma il continuo percorso di crescita delle ragazze biancoverdi, oggi guidate dal tecnico Sala, sia nella compattezza del gioco di squadra che nelle capacità tecniche individuali di ogni singola giocatrice.

 

Dopo il turno di riposo e la pausa per le festività pasquali, l’Under 14 tornerà in campo il 22 aprile nella trasferta di Milano contro il Geco.

 

 

PP

1.4.17

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.