VOLLEY U14, VITTORIA…..COL BRIVIDO CASTERNO – GAREGNANO 3-2

Nella seconda giornata della fase Gold, il Casterno conquista una caparbia vittoria contro la temibile formazione milanese del Garegnano e mantiene l’imbattibilità ma, con un pizzico di rammarico, deve rinunciare al bottino pieno che, al termine dei primi due set sembrava alla portata delle biancoverdi.

 

Dopo il minuto di silenzio, osservato a ricordo di don Gian Carlo Lamperti fondatore dell’associazione sportiva US Casterno, l’inizio del match è decisamente frastornante per le padrone di casa che, in pochi minuti, si ritrovano sotto per 8-0, un parziale che potrebbe mettere subito al tappeto anche il campione mondiale dei pesi massimi.

Dopo il più che opportuno time out, propizio per riorganizzare le idee, le Ragazze si ripresentano in campo con atteggiamento ben diverso e, con Valneri, Scardigno e Merlino risalgono la china fino a che, uno spettacolare muro di Ticozzelli, impatta il punteggio sul 12-12 completando una straordinaria rimonta. A seguire, il Casterno, sulle ali dell’entusiasmo, tenta di scappar via (21-17) ma la tenace formazione ospite non molla e riacciuffa il pareggio sul 22 pari. 

Il finale del set è però delle biancoverdi che con Valneri a segno, un ace di Scardigno ed il punto finale di Merlino, chiudono sul 25-22 tra gli applausi del pubblico amico.

 

Al ritorno in campo, il Casterno restituisce con gli interessi lo schiaffo iniziale subìto nel set precedente e si porta in maniera prorompente addirittura sul 9-0! A seguire, le padrone di casa, che sfoggiano in questa fase del match un gioco davvero brillante, allargano addirittura il divario sulle avversarie e si aggiudicano nettamente il set con un inequivocabile 25-12.

 

Forte del doppio vantaggio, le biancoverdi si ripresentano in campo col piglio giusto anche nel terzo che rimane in equilibrio fino al 14-14 quando il Casterno comincia a perdere in lucidità e smarrisce la propria incisività; ne approffita allora il Garegnano che affonda i propri colpi e si porta a casa il set per 25-18.

Per la serie “copia e incolla”, il quarto set è l’esatta fotocopia del terzo, con la gara in equilibrio fino al 14-14 e le biancoverdi che vanno purtroppo ancora in affanno nelle fasi conclusive nelle quali non basta un efficace turno al servizio di Sammartino (tre set point annullati alle milanesi sul 18-24…) ad evitare che l’epilogo del racambolesco match sia deciso al tie-break.

 

Patita la dolorosa rimonta di due set, le ragazze biancoverdi non danno però l’impressione di farsi prendere dallo sconforto ed affrontano il set decisivo con determinazione e consapevolezza nelle proprie capacità, conducendo sempre nel punteggio pur con la combattiva formazione rossoblu sempre col fiato sul collo. 

Un paio di servizi vincenti e due muroni da urlo (Ticozzelli e Merlino) impreziosiscono un set davvero ben giocato e lanciano le padrone di casa a giocarsi due match-point sul 14-12. L’attacco successivo del Garegnano che termina fuori di poco, scrive la parola fine ad una partita vibrante che ha tenuto col fiato sospeso gli spettatori presenti e per la quale meritano sicuramente tanti complimenti le nostre combattive Ragazze.

 

Il Casterno sale così ora in classifica a quota 5 punti in attesa del prossimo turno che si giocherà sabato in trasferta a Lazzate a domicilio del San Luigi.

 

PP

28.1.18

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.