U.16 CASTERNO – MY VOLLEY 1-3

Un altro sabato senza gloria. Oggi, nella nostra vecchia palestra, le ragazze dell’Under 16 ricevevano le pari età del MyVolley.. Partita dalle molte facce, nel primo set il Casterno si è ritrovato in vantaggio per 15 a 3,t ma alla fine hanno vinto le avversari per 26 a 24. Com’è successo? Probabilmente il solito coacervo di errori, superficialità, magari anche un po’ di presunzione… un arbitro non certo ostile ma non esente da errori… e poi il perdurare del momento se non nero almeno marrone di alcune delle nostre ragazze… insomma, rimonta incredibile e primo set perso. Nel secondo set le nostre si sono rifatte, non senza difficoltà il set è stato portato a casa. Ma nel terzo e quarto set c’è stato un vero crollo. Federico ha provato a rimescolare le carte con qualche cambio e moltissimi suggerimenti ma c’è stato poco da fare, le nostre ragazze non hanno reagito come altre volte hanno saputo fare. Set perso con un netto 25 a 14. Qualche sprazzo in più nel quarto set, altri cambi, altri suggerimenti ma le avversarie, non eccezionali ma compatte e agonisticamente aggressive, hanno macinato punti su punti finendo per vincere con un netto 25 a 15. Non resta che rivedere, mentalmente il film della partita ed individuare quello che c’è da modificare. Certo, senza dimenticare che le nostre ragazze sono in realtà una Under 15 mentre le avversarie sono, anche oggi, tutte sedicenni e quindi con più esperienza. Resta la delusione per i molti errori in ricezione e lo scarso peso dell’attacco. Note di merito, oggi, poche. Ilaria si è dannata ma senza grossi risultati, Giulia G. ha sicuramente subito la pressione di un arbitro che non le ha perdonato nulla, Giulia C. non ha dato il solito apporto. Elisa si è impegnata ma non era al massimo della forma, dopo l’infortunio. Poco il tempo giocato da Rebecca e Valentina per poter dare un giudizio. Sofia ha avuto qualche esitazione, anche Martina si è vista vista meno del solito. Nicole C. ha sputato rabbia e sangue ma ha avuto qualche esitazione in difesa, così come Nicole R. che ci mette comunque tutta l’anima. Più che sufficiente la prova di Gaia mentre Diana ha alternato salvataggi di buona fattura a qualche errore in ricezione. Ottimo il segnapunti mentre anche il refertista si è preso qualche pausa…Andrà meglio le prossime volte, il cuore ed il coraggio non mancano certo r non c’è da abbattersi. Alla prossima.
Lucio

Lascia un commento