PULCINI: GOL E SPETTACOLO!!

VIRTUS SEDRIANO – CASTERNO 2-11
(0-4, 1-3, 1-4)
 
 
Tornano da Sedriano con la terza vittoria consecutiva e con altri tre punti in tasca i pulcini 2006-2007 del Casterno che, con un inequivocabile 11-2, battono i padroni di casa della Virtus.
 
La partita si gioca su un campo in erba sintetica ma, nonostante i piedi dei pulcini neroverdi non siano avvezzi a tale superficie, è il Casterno a padroneggiare il gioco fin da subito e dopo pochi secondi sblocca il risultato con un destro di Giorgetti che finalizza una bella penetrazione in area. Dopo pochi minuti, è Fatuzzo a siglare il raddoppio ben servito sotto porta da un compagno, al termine di una bella azione impostata dalla destra da Pastori. 2-0.
Nonostante il doppio vantaggio, il Casterno non da respiro agli avversari che faticano a costruire azioni offensive (Oldani praticamente inoperoso per tutto il primo tempo) e rischiano di incassare il terzo gol, sfiorato prima da Giorgetti su bella azione in contropiede e poi da Cairati L., il cui sinistro sbatte sulla traversa e rimbalza a pochi centimetri dalla linea di porta. 
Ma il terzo gol è nell’aria ed a metterlo a segno è ancora Giorgetti ben servito da un ispirato Pastori, oggi in versione assist man.
A pochi minuti dalla fine del primo tempo, Fatuzzo “raggiunge” Giorgetti sul tabellino dei marcatori e finalizza in rete una spettacolare azione corale del Casterno che strappa gli applausi del pubblico presente. È 4-0! 
Prima del fischio che manda tutti al primo riposo, il Casterno colpisce un altro legno con un potente tiro dalla distanza di Giorgetti che incoccia sull’incrocio dei pali.
Nel secondo tempo Beretta avvicenda Oldani tra i pali ed entrano, fornendo il loro prezioso contributo alla squadra, anche Peloia, Lovatti e Valenti. E su un azione in ripartenza, è proprio quest’ultimo a siglare il 5-0 con un preciso destro che si infila nell’angolino basso alla destra del portiere. 
Poco dopo Giorgetti si esibisce in una delle sue ubriacanti serpentine in area avversaria ma la sua conclusione è ben parata dal portiere biancorosso. A seguire è ancora Giorgetti ad arrotondare il risultato con bel destro scoccato a pochi metri dalla porta. È 6-0.
Il Sedriano, che nel frattempo è riuscito ad alzare il baricentro affacciandosi più volte nell’aea neroverde, sigla la rete della bandiera con un bel sinistro che conclude un insistita azione sulla fascia sinistra. Palla al centro ed il Casterno è ancora in gol; Giorgetti trova lo spiraglio giusto dalla distanza e gonfia la rete con un pregevole interno destro. Si va al riposo sul 7-1.
 
Alla ripresa del gioco il Casterno continua a macinare pregevoli azioni offensive, rendendosi diverse volte pericoloso nell’area biancorossa.  Di ottima fattura il gol del 8-1 che porta la firma di Cairati L. che spedisce sul palo lontano un chirurgico destro in diagonale a mezza altezza. Poco dopo Fatuzzo incorona la propria partita con il gol della personale tripletta. È 9-1.
A seguire ci prova anche Sivelli ma, nonostante le sue generose cavalcate sulla destra, le sue conclusioni terminano di poco fuori.
Fa centro invece ancora Giorgetti (cinquina per lui) che, con un bel tiro a conclusione di un’azione in solitaria, porta il Casterno in doppia cifra 10-1!
Mentre il match volge al termine sotto la luce dei riflettori, c’è ancora il tempo per il secondo gol della Virtus e per il gol conclusivo (da cineteca!) che delizia il palato dei tifosi neroverdi presenti. Giorgetti dalla destra pennella un invitante cross per Oldani (subentrato da poco nel ruolo di attaccante) che con un preciso colpo di testa scavalca il portiere ed insacca il pallone all’incrocio dei pali suggellando l’11 a 2 che consente al Casterno di salire a quota 13 punti, mantenendosi nelle zone alte della classifica.
 
Al di là del rotondo risultato, oggi la squadra ha messo in luce evidenti progressi sia nelle giocate tecniche individuali, dimostrando grande personalità e sicurezza in tutti i reparti (da menzionare l’ottima prova di Cairati M. in fase difensiva), sia nel gioco collettivo di costruzione, offrendo ai presenti, per lunghi tratti della partita, fasi di gioco davvero spettacolari.
 
Ora non resta che attendere il derby di sabato prossimo che concluderà il girone autunnale, un impegnativo banco di prova per i ragazzi di Mister Giorgetti che, sempre più consapevoli delle loro potenzialità,  possono regalarsi altre soddisfazioni.
 
 
3.12.16
PP

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.