PULCINI 9-10 ANNI: AVANTI TUTTA!!!

CASTERNO – ORATORIANA VITTUONE 3-1
(0-0, 0-0, 3-1)
 
 
A soli tre giorni di distanza dalla preziosa vittoria esterna ottenuta a Cornaredo, il Casterno colpice ancora ed ottiene altri tre punti sconfiggendo il Vittuone per tre reti ad una con una prestazione convincente e squillante.
Oggi i giocatori a disposizione sono ben undici il che permette al Casterno di poter schierare in campo forze sempre fresche (a differenza del Vittuone che si presenta invece con soli otto giocatori).
 
Inizia la partita ed è la squadra ospite ad affacciarsi per prima dalle parti dell’area neroverde ed a rendersi pericolosa, in particolare con un potente destro a mezza altezza che colpisce in pieno il palo alla destra di Oldani. Scampato il pericolo, i padroni di casa reagiscono provando invano la via del gol con Pastori, Cairati L.  e Giorgetti (quest’ultimo colpisce il palo con un tiro cross dalla destra pareggiando così il conto dei legni).
Dopo una bella parata in tuffo di Oldani su una pericolosa punizione dal limite, si chiude il primo tempo a reti bianche.
 
Nel secondo tempo cresce il Casterno che alza il baricentro alla ricerca del vantaggio. Sono numerose le azioni offensive costruite dai neroverdi, perlopiù con iniziative personali, ma in fase conclusiva sembrano mancare lucidità e precisione. Ci provano ancora Giorgetti e Sivelli ma le loro conclusioni mancano di poco lo specchio della porta. Anche il secondo tempo termina così sullo 0-0.
 
Nel terzo tempo il Casterno sembra essere ancor piu determinato ed intensifica le azioni offensive. Dopo un tiro di poco a lato di Cairati M. arriva il meritato vantaggio. Un tiro cross dalla destra di Cairati M. viene sfortunatamente deviato nella propria porta da un giocatore avversario. È 1-0 Casterno.
Ma……neanche il tempo di gustare il vantaggio che arriva il pareggio ospite. Con un’azione personale partita da centrocampo, un giocatore del Vittuone sfugge alla difesa del Casterno e, entrato in area, appoggia la palla in rete alla sinistra del portiere. È il gol del pareggio che gela subito gli entusiasmi dei giocatori di casa e dei rispettivi tifosi.
 
Palla al centro ed il Casterno riparte ancor piu determinato alla ricerca del nuovo vantaggio dando maggior spazio al fraseggio ed alla circolazione di palla. Al termine di una delle azioni d’attacco, si procura un corner sugli sviluppi del quale, Giorgetti, dopo un preciso scambio  con un compagno, indirizza la palla, col destro, sul primo palo trafiggendo il portiere ospite. 2-1!
Il Vittuone prova allora a tornare in parità ed a rendersi nuovamente pericoloso ma la difesa del Casterno respinge con autorita le offensive avversarie con tutta la linea difensiva (con un Sivelli oggi da standing ovation, assoluto padrone incontrastato della fascia destra, sia in fase offensiva che in copertura). 
Si giunge alla fasi finali del match ed i neroverdi, che sembrano ben controllare il match mentre gli avversari calano anche fisicamente, mantengono l’iniziativa del gioco fino a giungere ad arrotondare il risultato. Giorgetti scappa via sulla sinistra e dopo essersi liberato di un avversario crossa nel mezzo dove è bravo Pastori a farsi trovare smarcato, davanti alla porta, all’appuntamento con il gol. Il suo piatto destro decreta il 3-1 finale e, dopo il fischio di chiusura, non può mancare la consueta corsa dei giocatori di casa a salutare i sostenitori neroverdi che sventolano festanti i colori dell’Us Casterno.
 
Una vittoria più che meritata, che esalta il costante lavoro di un gruppo sempre più affiatato e ben amalgamato, dove ognuno dà il proprio contributo alla crescita della squadra mettendosi al servizio con le proprie qualità e senza mai far mancare l’impegno ed il sacrificio agonistico.
 
Con i tre punti conquistati quest’oggi, il Casterno scala ancora la classifica e sale a 10 punti in sei incontri giocati. Sabato prossimo la trasferta a Sedriano (fanalino di coda) mentre il 10 dicembre, l’attesissimo derby con il Concordia, chiuderà il girone prima della pausa natalizia.
 
26.11.16
PP

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.