IL MISTER ED I SUOI PULCINI

Col favore di un tiepido sole che ha mitigato il pungente freddo dicembrino, si è giocata ieri l’ultima partita del girone autunnale dei pulcini misti 9-10 anni; a dire il vero trattavasi del recupero della prima giornata da giocarsi contro gli Amici dello Sport di Busto Arsizio.

 

Potremmo fare la consueta cronaca del match ma, in questa occasione, ci limitiamo a dire che l’incontro è terminato con la vittoria della squadra ospite per 3-2 (a segno, per i neroverdi, Pastori nel secondo tempo con un bel destro a mezza altezza e Scorpiniti, nel terzo, con un tocco da distanza ravvicinata dopo una traversa colpita da Sivelli) nonostante sia stato il Casterno a macinare gioco a volontà e a costruire le migliori occasioni da gol, molte delle quali purtroppo non sfruttate al meglio.

 

Ma…..dicevamo….accantoniamo i discorsi di cronaca e diamo spazio al gesto, senza dubbio, più bello della partita che si è realizzato quando, dopo il triplice fischio ed i reciproci e amichevoli saluti finali tra le due squadre, Mister Allocchio ha voluto raccogliere attorno a sé tutti i suoi piccoli giocatori (mogi e sconsolati per la sconfitta…) e, con sapienza, pacatezza e affetto paterno, si è schierato con loro in cerchio, mano nella mano, per rincuorarli e ringraziarli per l’impegno dimostrato in questi tre mesi intensi passati insieme, dando loro l’arrivederci a febbraio dopo la meritata pausa invernale. Riacquistata così la serenità ed il sorriso, i ragazzi sono poi stati “lanciati” dallo stesso Allocchio verso le tribune per il consueto saluto ai genitori che hanno ricambiato con un caloroso applauso sventolando i colori sociali dell’Us Casterno. 

A seguire, altro momento di convivialità negli spogliatoi con una stuzzicante e golosa merenda per tutti offerta dai genitori che ha reso ancora più piacevole il pomeriggio.

 

I Pulcini vanno dunque ora “in letargo” per due mesetti e questa pausa dà lo spunto per fare un bilancio di questi primi mesi di attività, sicuramente positivi per quanto gli allenatori sono riusciti a costruire con i ragazzi, un percorso certo non privo di difficoltà ma che ha dato buoni frutti nel tempo, sia a livello di coesione del gruppo sia per quanto visto nella qualità del gioco espresso in campo, sempre più convincente e divertente di partita in partita.

 

Quest’oggi la squadra parteciperà alla consueta festa sociale di Natale per uno scambio reciproco di auguri con tutti gli altri atleti, allenatori e dirigenti della nostra Associazione Sportiva.

 

Un caloroso e sincero Buon Natale a tutti voi che avete sempre la pazienza di leggere fino in fondo questi articoli  🙂

 

 

PP

17.12.17

Lascia un commento