I PULCINI RITROVANO LA VITTORIA CASTERNO – SS. MARTIRI LEGNANO 4-2 (2-0, 0-2, 2-0)

In un fresco e ventoso pomeriggio primaverile, tornano a gonfiarsi le vele dei pulcini 2006-2007. Archiviate le tre sconfitte subìte nelle prime tre giornate, nella quarta giornata del girone primaverile, i ragazzi di Giorgetti si impongono con merito per 4-2 sulla formazione dei SS Martiri di Legnano.

 

I neroverdi partono forte ed impongono fin da subito il proprio gioco giungendo a sfiorare il gol, dapprima con tiro sotto misura di Giorgetti che viene neutralizzato dal portiere ospite e, a seguire, con un bel diagonale di Cairati L. che sfiora il palo. 

Il Casterno preme con continuità ed il gol è nell’aria; sull’ennesima incursione offensiva, Giorgetti, dopo essersi impossessato della palla sulla destra, si accentra verso l’area,  dribbla secco due avversari e con un preciso destro gonfia la rete per il vantaggio neroverde.

Neanche il tempo di rimettere la palla al centro che arriva il raddoppio. A conclusione di una pregevole azione di Pastori, la palla giunge invitante dalle parti di Sivelli che fa partire un secco destro che si insacca sotto la traversa.  È 2-0.

Nonostante il doppio vantaggio, i padroni di casa non tirano i remi in barca e vanno vicini al terzo gol, prima con un’azione personale di Cairati L., il cui sinistro termina di una spanna a lato, e poi con Valenti che di testa, su cross di Giorgetti, per poco non inquadra la porta.

 

Nel secondo tempo la reazione dei gialloneri non si fa attendere ed il Casterno patisce il gioco degli avversari che presidiano costantemente la metà campo nereoverde. Dopo un paio di tiri pericolosi ben sventati da un attento Beretta, i SS Martiri accorciano le distanze con un bel destro da fuori area che si infila sul primo palo. Galvanizzati dal gol, gli ospiti premono ancora e, su un pericoloso tiro a mezza altezza, Beretta si esibisce in una difficile parata e nega il gol del pareggio che purtroppo però arriva poco dopo su un bel tiro dalla destra che scavalca il portiere. Subìto il pareggio, il Casterno non riesce a scuotersi e fatica a rendersi pericoloso dalle parti del portiere avversario. Prima della fine del tempo, è Sivelli a salvare sulla linea il gol del 2-3 dopo una concitata azione offensiva dei gialloneri.

 

L’inizio del terzo tempo è equilibrato ma sono i neroverdi a rendersi pericolosi con alcuni fraseggi tra Pastori e Giorgetti le cui conclusioni terminano a lato. A seguire, il gioco viene interrotto, non senza qualche apprensione, per un infortunio occorso a Sivelli in uno scontro fortuito con il compagno Oldani in uscita su una palla alta. Rialzatosi senza gravi danni, pochi secondi dopo, è proprio Sivelli (oggi inesauribile su tutti i fronti) a ritrovarsi tra i piedi una palla vagante a metà campo che scaglia con forza verso la porta avversaria. Il tiro di rara potenza e la traiettoria forse accelerata anche dal vento, rendono imprendibile il pallone che va a gonfiare la rete per il gol del meritato vantaggio. 

Forte del vantaggio di un gol, il Casterno prende fiducia e fa crescere la qualità del proprio gioco, specie a centrocampo, tant’è che sono ora gli ospiti ad essere in affanno e schiacciati nella propria area mentre la difesa neroverde non lascia più spazio ad azioni pericolose degli avversari.

Prima del fischio finale, il Casterno ha anche il tempo di arrotondare il risultato. Su un cross morbido di Giorgetti dalla destra, è Benzo a farsi trovare ben appostato a pochi passi dalla linea di porta per appoggiare in rete il gol del definitivo 4-2.

 

Una bella ed importante vittoria che risolleva il morale dei ragazzi di Giorgetti e che muove allo stesso tempo la classifica; con questi tre punti infatti i neroverdi abbandonano il fondo della classifica e possono guardare con fiducia ai prossimi incontri da disputare, a partire dalla trasferta di Nerviano di sabato prossimo contro l’UPN.

 

PP

18.3.17

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.