ANCORA UN SUCCESSO PER L’UNDER 13 !

CASTERNO – OMF MILANO 3-1
(25-15, 25-17, 22-25, 25-18)
Prosegue il momento positivo dell’under 13 volley che, nella 3a giornata del girone di ritorno, si impone con merito sull’OMF Milano nella gara che mette di fronte le due compagini che occupano il secondo ed il terzo posto in classifica.

Il Casterno inizia la gara con determinazione e concentrazione e si porta subito avanti nel punteggio (10-4) sfruttando la buona vena offensiva di Sammartino e Pastori. L’OMF, che si dimostra avversario di buon livello, non demorde e, dando vita ad una gara vibrante e piacevole, risponde colpo su colpo riportandosi a ridosso delle biancoverdi (14-12). A seguire, il turno di battuta di Ticozzelli (pressoché impeccabile al servizio) risulta decisivo e le padrone di casa allungano fino ad arrivare al massimo vantaggio di 8 punti (22-14). La squadra ospite subisce l’affondo del Casterno che chiude agevolmente il set sul 25-15.

Nel secondo parziale, partenza sprint del Casterno con Sammartino in battuta (5-0!); la reazione della squadra milanese non si fa però attendere e, sia il risultato sia il livello del gioco, si riportano in equilibrio (10-9). Nella fase centrale del set è ancora il Casterno a scappar via grazie a diversi punti di Valneri in attacco e all’efficacia di Beretta (subentrata a Pastori) al servizio (18-10). I cinque punti a seguire sono però della squadra ospite che, forte di un’ottima difesa, sventa gli attacchi delle biancoverdi e tenta il riaggancio (18-15); il Casterno mantiene alta la concentrazione, non si disunisce e tiene le avversarie a distanza con una bella schiacciata di Valneri (21-16) la quale, a seguire, con due battute imprendibili va anche a siglare la vittoria nel secondo set (25-17).

L’avvio del terzo set è esattamente opposto al quello del secondo con l’OMF che prende da subito il sopravvento (0-5!) sfruttando diverse imprecisioni delle biancoverdi specie in attacco ed in battuta. Nelle fasi di gioco seguenti il Casterno non riesce ad uscire dal momento negativo ed il gap nel punteggio si acuisce ulteriormente fino al 7-19 quando, con Ticozzelli e Fontana al servizio, le padrone di casa escono dal black-out e, sospinte dal proprio pubblico, tentano disperatamente di riavvicinarsi alle avversarie riuscendo a portarsi a -2 (20-22) ad un passo dal concretizzare una miracolosa rimonta. Nel fasi decisive del set però, viene purtroppo meno la precisione del Casterno su un paio di punti decisivi e l’OMF riesce ad aggiudicarsi il parziale per 25-22.

Nel quarto set il livello del gioco di entrambe le squadre si alza e sono numerose le azioni che regalano spettacolo, suspence ed emozioni. I due sestetti si affrontano a viso aperto e, con giocate di ottima qualità, si rincorrono nel punteggio fino al 12-11 quando il Casterno affonda i colpi e prova l’allungo (18-13) ma le ospiti non vogliono darsi per vinte e si riportano a -2 (20-18). Il rush finale è però tutto delle biancoverdi che in maniera perentoria non danno più possibilità di replica alle avversarie. Due pregevoli tocchi di Ticozzelli e Fontana sotto rete, una battuta vincente di Sammartino ed una schiacciata di Valneri portano il Casterno a poter disporre di ben sei match-point (24-18) il primo dei quali arriva sulla mano di Fontana che con una spettacolare schiacciata in diagonale mette a terra la palla che chiude l’incontro.

Con questa bella prestazione il Casterno sale così in classifica a quota 27 punti, consolidando il secondo posto dietro al Nabor Milano. Proprio la capolista sarà la prossima avversaria delle biancoverdi (sabato sera) che nel prossimo week end (domenica pomeriggio) si giocheranno anche l’accesso alle semifinali di Volley Cup contro il Baita Monza.
05.02.17
PP

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.